ejercicio

21.05.2012 18:21

[?] una volta, in un paese tra i monti, un vecchio mercante. L'uomo [?] solo, non si [?] mai sposato e non [?] piu' nessun amico. Per tutta la vita [?] stato avido e avaro, [?] sempre anteposto il guadagno all'amicizia e ai rapporti umani. L'andamento dei suoi affari [?] l'unica cosa che gli [?]. Di notte [?] pochissimo, spesso si [?] e [?] a contare il denaro che [?] in casa, nascosto in una cassapanca.
Per avere sempre piu' soldi, a volte si [?] in modo disonesto e [?] della ingenuita' di alcune persone. Ma tanto a lui non [?], perche' non [?] mai oltre le apparenze.
Non [?] conoscere quelli con i quali [?] affari. Non gli [?] le loro storie e i loro problemi. E per questo motivo nessuno gli [?] bene.
Una notte di dicembre, ormai vicino a Natale, il vecchio mercante non [?] a dormire e dopo aver fatto i conti dei guadagni, decise di uscire a fare una passeggiata.
Comincio' a sentire delle voci e delle risate, urla gioiose di bambini e canti.
Penso' che di notte [?] strano sentire tanto chiasso in paese. Si incuriosi' perche' non [?] ancora incontrato nessuno, nonostante voci e rumori sembrassero molto vicini.
A un certo punto comincio' a sentire qualcuno che [?] il suo nome, [?] aiuto e lo [?] fratello. L'uomo non [?] fratelli o sorelle e si stupi'.
Per tutta la notte, ascolto' le voci che [?] storie tristi e allegre, vicende familiari e d'amore. Venne a sapere che alcuni vicini [?] molto poveri e che [?] a fatica i figli; che altre persone [?] la solitudine oppure che non [?] mai dimenticato un amore di gioventu'.
Pentito per non aver mai capito che cosa si [?] dietro alle persone che [?] tutti i giorni, l'uomo comincio' a piangere.
Pianse cosi' tanto che le sue lacrime si sparsero sul cespuglio al quale si [?] appoggiato.
E le lacrime non sparirono al mattino, ma continuarono a splendere come perle.
Era nato il vischio.

http://www.pinu.it/leggenda_vischio.htm